%PM, %16 %681 %2017 %15:%Apr

XXX MEMORIAL MALAGOLI - SECONDA GIORNATA

UNDER 16

Scaligera Verona 47 - Pallacanestro Reggiana 76

Scaligera Verona: Veronesi, Vicentini, Ruffo 15, Stella, Morbioli 2, Torti 2, Oliboni 8, D'Onofrio 8, Guglielmi, Turatti 3, Bortolotto 4, Sackey 5. All. Marcelletti

Pallacanestro Reggiana: Serra 4, Accorsi 5, Bertolini 7, Bratschi, Ligabue 2, Giannini 23, Golfieri, Pelliciari 16, Soviero 14, Sow ,Castagnetti, Diuof 5. All. Quarta

Parziali : 15-26; 25-43; 35-56

Pallacanestro Reggiana riscatta l'opaca prestazione della prima giornata e vince la sfida contro la Scaligera Verona al termine di una gara mai in discussone.

I reggiani prendo il largo già nel primo quarto grazie ai canestri di Soviero e Giannini , chiudendo il primo quarto in vantaggio sul 26 a 15.

Nel secondo quarto Verona non riesce a ricucire il distacco e Reggio continua ad allungare grazie alle realizzazioni di Giannini: si va all'intervallo lungo sul punteggio di 43 a 25 a favore di Pallacanestro Reggiana.

Nella seconda parte di gara la musica non cambia, con i reggiani che grazie ai canestri di Pelliciari allungano ancora.

La partita termina con il risultato di 76 a 47 a favore di Pallacanestro Reggiana.

MVP dell'incontro Giannini di Pallacanestro Reggiana. Da segnalare anche le prove di Soviero e Pelliciari per i reggiani e di Ruffo di Scaligera Verona

UNDER 18

Aquila Basket Trento 92 - UCC Assigeco Piacenza 30

Aquila Basket Trento: Bertolini 9, Sighel 12, Rangoni 5, Savoia, Czumbel, Dalla Pietra 4, Conti 16, Ndaw 11, Frase 2, Accordi 10, Pisoni 10, Tonin, Czumbel 13. All. Jakivjevic

UCC Assigeco Piacenza:Pari 5, Oriti 2, Pianta 2, Corti 2, Noè 5, Tasso 6, Delfanti 1, Marchini 4, Livelli 3.  All. Marchini

Parziali: 31-9; 52-17; 72-28

Dopo la schiacciante vittoria di ieri su Intenational Imola, Trento surclassa i pari età di Piacenza al termine di un altro  incontro mai in discussione.

Troppo evidente il divario tra le due formazioni per rendere interessante la gara.

I parziali evidenziano il progressivo aumentare del divario fin dalle prime battute di gara.

L'incontro si chiude sul 92 a 30 a favore di Aquila Basket Trento.

UNDER 16

Leonessa Brescia 98 - Pallacanestro Novellara 41

Leonessa Brescia: Amadini 11, Caserta 7, Dalcò 18, Golonia 2, Porta 8, Rotini 4, Esposito 8, Scaroni, Pernetta 13, Veronesi 9, Thioune 13, Salvinelli.  All. Alberti

Pallacanestro Novellara: Scacchetti, Berigazzi 4, Guerra 4, Tasselli 13, Foroni, Bertolini G. 2, Odasso 3, Manfredotti 4, Bertolini P., Zamparelli 6, Arduini 2, Capuozzo 3. All. Ligabue

Parziali: 31-11; 53-21;86-31

Altra prestazione di spessore della Leonessa Brescia , che conferma le ottime impressioni della prima giornata e si aggiudica  anche la seconda gara del torneo superando i padroni di casa di Pallacanestro Novellara.

La partita si chiude già nel primo quarto con i bresciani che , grazie ai canestri di Dalcò e a una difesa rocciosa , chiudono il primo quarto a + 20 sul 31 a 11.

Gli altri quarti vedono l'aumentare progressivo del gap tra le due formazioni senza che la partita torni mai in discussione.

L'incontro si chiude con la vittoria di Leonessa Brescia per 98 a 41.

UNDER 18

Pallacanestro Novellara 78 - Iternational Imola 41

Pallacanestro Novellara : Ferrari 7, Barazzoni 7, Balili, Veronesi 2, Pizzetti 6, Bertani 5, Aguzzoli 15, Rossi 10, Subazzoli 2, Morini 16, Dilas 8, Chierici. All. Ligabue

International Imola: Bertazzoli 2, Bollati 2, Cacciari 4, Landini 3, Poli 9, Ricci Lucchi 10, Sentimenti, Wltshire T. 8, Wiltshire W. 3.  All. Rossi

Parziali: 16-8; 41-18; 62-29

La tensione ferma gli attacchi a inizio gara , poi le iniziative di Morini e Aguzzoli costruiscono il primo break a favore di Novellara ; ma il vero colpo di grazia alla partita,  da parte dei padroni di casa , avviene nel 2°Q con Morini sugli scudi e una difesa asfissiante che toglie a Imola ogni velleità.

Negli ultimi due quarti Novellara incrementa ancora il gap e la partita si chiude senza più scossoni.

Il finale netto a favore dei padroni di casa scrive un deciso 78 a 41 .

Per Novellara un'ottima prestazione di tutto il collettivo, per Imola si conferma il solito Ricci Lucchi.