%PM, %01 %690 %2018 %15:%Apr

XXXI MEMORIAL MALAGOLI : SECONDA GIORNATA

UNDER 15

PALLACANESTRO REGGIANA vs UCC ASSIGECO PIACENZA 74 – 44

PALLACANESTRO REGGIANA : Paterlini 12,Buso 10,Brugnano 6,Manfredotti 2,Grisendi 8,Pelagatti 2,Gabrielli 11,Lugli 1,Benassi 2,Falco 9,Slanina 9,Zerbini 6. All.Bertozzi,vice Rossetti.

UCC ASSIGECO PIACENZA:Ivanov 17,Cigognini,Enobo,Bertolotti,Fortino,De Palo 1,Dopinto,Fellegara 1,Pizzetti 2,Rigoni 13,Alemagna 7. All.Cigarini

Parziali: 16-11 ; 37 – 34 ; 60 - 40

Dopo due quarti in equilibrio ( 37 a 34 ) Pallacanestro Reggiana grazie ad una maggiore intensità e fisicità spacca in due la gara con un parziale di 23 a 6 e chiude la terza frazione a + 20 sul 60 a 40 .

Piacenza subisce il colpo e non è più in grado di rientrare in partita , che si conclude nettamente a favore di Grissin Bon .

Per i reggiani ottime le prove di Paterlini e Gabrielli , per Piacenza da segnalare le prove di Ivanov e Rigoni .

UNDER 18

FORTITUDO 103 ACADEMY Vs PALLACANESTRO NOVELLARA 58 – 76

FORTITUDO 103 ACADEMY : Cappelli 4,Gianasi,Boniciolli 3,Muzzi 13,Cinti,Ranieri 6,Barattini 8,Tognoni,Laghetti,Youbi 8,Zanetti 8,Balducci 9.All. Lolli

PALLACANESTRO NOVELLARA : Grisendi,Margini 7,Pietri 9,Balili,Pizzetti 11,Accorsi 7,Aguzzoli 24,Zamparelli,Arduini 3,Monari,Montanari 11,Giorgino 2.All.Ligabue, vice Freddi e Mantovani

Parziali : 8 -19 ; 26 – 34 ; 42 - 47

Una grandiosa Pallacanestro Novellara sconfigge i pari età di Fortitudo Academy e si rilancia dopo la sconfitta nella prima giornata contro la Vis Ferrara.

I biancorossi partono subito forte nel primo quarto , portandosi subito a + 11 sul 19 a 8.

Nel secondo quarto Fortitudo prova a ricucire lo strappo , e si arriva all'intervallo lungo sul 34 a 26 a favore di Novellara.

Nel terzo quarto Novellara continua a comandare grazie ai canestri di un sontuoso Aguzzoli ben coadiuvato da Pietri  ;  Fortitudo Academy risponde con  Muzzi e Balducci e si porta a - 5 sul 42 a 47 .

Nell'utlimo quarto i padroni di casa , grazie ai canestri di Montanari e Margini e alle giocate di Pizzetti , scappano via portandosi a + 13 sul 66 a 53 a due minuti dal termine : per la Fortitudo è la resa.

La partita sI conclude con il risultato di 76 a 58 a favore dei ragazzi di coach Ligabue. 

MVP dll'incontro Aguzzoli di Novellara , autore di ben 24 punti .

UNDER 15

BSL SAN LAZZARO  Vs PALLACANESTRO NOVELLARA 70 – 53

BSL SAN LAZZARO : Neri 3,Tognazzi 14,Lionetti 8,Tonielli 5,Amaro 2,Arnone 12,Bottau,Biffoni 16,Parenti,Negroni 8,Tobia 2. All. Comastri

PALLACANESTRO NOVELLARA : Pavan 10,Caprioli 4,Bertazzoni ,Frediani 1,Bartoli 6,Occelli,Prati 16, Tesi 4,Di Garbo 4,Subazzoli,Cita 4,Caldarola 4.All.Soliani, vice Ariosi e Mantovani

Parziali : 24 – 11 ; 30 – 28 ; 42 – 41

Parte forte BSL che a fine primo quarto prende 13 punti di vantaggio portandosi sul 24 a 11 .

Nel secondo quarto Novellara , grazie ad una difesa rocciosa e maggiore precisione in attacco, recupera lo svantaggio e si porta a - 2 sul 30 a 28 all'intervallo lungo.

Nel terzo quarto l'equilibrio continua a regnare , con la frazione che si chiude sul 42 a 41 a favore di BSL:

Nell'ultimo quarto l'equilibrio resiste fino a  metà parziale , poi la maggiore freschezza e precisione di BSL esce fuori e per Novellara non c'è nulla da fare : la partite si chiude con il punteggio di 70 a 53 per San Lazzaro , divario  forse un po troppo severo per il gioco e l'impegno mostrato dai ragazzi di coach Soliani.

Per BSL da segnalare le prove di Biffoni e Tognazzi, per Novellara le prove di Prati e Pavan . 

UNDER 18

VIS FERRARA Vs VANOLI YOUNG CREMONA 86 - 56 

VIS FERRARA : Salvardi 5,Labovic 2,Franchella 2,Antoci 23,Sanguettoli 4,Biolcati 2,Natali 21,Favali,Tomic 11,Tedeschi 1,Manojlovic 12,Zinorato 3.All.Campi

VANOLI YOUNG CREMONA : Bandera,Labovic 9,Garini 4,Bonazzoli 5,Strautmanis,Feraboli 12,Piazza 2,Corsico 9,Villa 7,Baggi 6,Spoldi 2.All. Giovannetti

Parziali : 18- 17 ;44 - 26 ; 63 - 41 .

Dopo un primo quarto in equilibrio , Vis Ferrara grazie ai canestri di Antoci e Natali allunga in modo deciso ; all'intervallo lungo la gara ha già preso una chiara  direzione.

Nel terzo quarto Cremona prova a riavvicinarsi , ma è un " fuoco di paglia ": Ferrara allunga nuovamente e chiude il match con largo anticipo.

L'incontro si conclude sul 86 a 56 a favore di Vis Ferrara.